Equilibrio Interiore psicologia o altro

Equilibrio interiore: KERD un modello diverso rispetto alla psicologia

“Il sentisi completi a livello EMOZIONALE è la conseguenza dell’EQUILIBRIO INTERIORE”
Quante volte ti sei sentita COMPLETA ?
Quante volte riesci a sentire quella profonda sensazione che tutte le parti di te e tutta la tua vita è integrata e completa ?

Un po come se non ci fosse bisogno di altro per essere serena, felice o realizzata….

So che stai pensando che è impossibile sentirsi in questo modo nell’attuale società.
Troppi stimoli.
Troppe persone che si aspettano o pretendono da te quello che tu in quel momento non puoi dargli.
Ma la verità è che questo stato non dipende da quello che accade o vivi all’esterno di te.

Dipende dal tuo Equilibrio Interiore.

Avere equilibrio interiore, significa avere una sorta di pace dentro con la quale vivi la tua vita adattandoti a quelle che sono le situazioni e le sollecitazioni stressanti che avvengono nel mondo esterno.

So già che dentro di te stai pensando che sarebbe bello…ma non ci credi.
Lo so perché con migliaia di persone con cui ho parlato di questo argomento, la reazione è stata quasi sempre la stessa….( se non in pochi casi o dopo aver fatto una seduta di KERD o Quanti-Ka).

La maggior parte di loro, pensava che la loro vita fosse troppo lontana da quello che volevano veramente nei loro cuore….

Alcune, pensavano questo perché davano attenzione solo ai problemi che gli stavano creando tanto stress emotivo (un licenziamento, la malattia di un genitore, problemi con i figli, una perdita economica improvvisa o un lutto).

Altre, erano prigioniere delle false convinzioni su loro stesse, da credere di “essere così”, di non avere speranza di cambiamento.
A volte, di essere prigioniere di un modo di essere che è stato influenzato, da quello che avevano vissuto da bambine o nei rapporti con gli altri nei primi 10-15 anni della loro vita.

A prima vista sembrerebbero rientrare in quelli che chiamiamo problemi psicologici.

E allora che fare ?

Andare dallo psicologo ?

Può essere una via se hai bisogno di parlare con qualcuno che ti ascolti e vuoi una spiegazione o vuoi una diagnosi psicologica del perché fai quello che fai.
Se invece credi che l’equilibrio psicologico è un risultato di come la tua micro-energia corporea (quella che scorre nei meridiani e nei chakra, per capirci), sia in equilibrio e scorra fluida nel sistema persona, che fare ?

L’equilibrio a livello emozionale, nel modello di interpretazione della realtà su cui si basa la Kinesiologia Emozionale RD, a differenza della psicologia e scienze affini, non è dato dal trauma che vivi ma dal “cortocircuito energetico” che consegue e rimane registrato nel sistema corpo-mente-spirito…

Questa alterazione energetica si mantiene stabile a meno che, non troviamo il modo di riportarla in equilibrio.

Spesso ad una alterazione importante di base, poi se ne sovrappongono altre date dai continui stress che viviamo nella vita quotidiana…anche quando questi, sono di bassa intensità ma continui e numerosi.

Ci sono numerose tecniche che lavorano a questo livello e che si occupano in primis del riportare equilibrio energetico per avere, come effetto collaterale (passami il termini) l’equilibrio interiore ed emotivo.
Con questo post non voglio farti l’elenco di tutte le possibili tecniche o metodi che si occupano dell’equilibrio energetico in primis, ma volevo solo farti comprendere quale sia la visione allargata e una parte del modello (teoria-principi di funzionamento-software di base) dell’equilibrio interiore su cui si basa KERD e che non fa parte del modello scientifico attualmente riconosciuto, in modo che tu abbia una maggiore conoscenza e libertà di scelta (come conseguenza).

Quando non so qualcosa, posso solo sperare che accada qualcosa o un colpo di fortuna che mi indirizza nella giusta direzione.

Quando lo so, posso scegliere.
Il sentirsi “nella scelta di poter scegliere” è uno dei primi passi per sentirsi COMPLETI.